Urban resilience, via ai lavori di riqualificazione del sottopasso

Proseguono i lavori di rigenerazione urbana in via Matteotti a Grosseto: ora è la volta del sottopasso che collega due parti della città. È quanto previsto dal progetto Urban Resilience, vincitore della terza edizione del Creative Living Lab, che finora si è concretizzato nella realizzazione del murale sulle facciate della ciclofficina Ruote Libere da parte dell’artista di street art Alleg, nella quale dall’autunno prossimo verranno avviati progetti, incontri, attività, e poi nelle opere di ristrutturazione interne alla ciclofficina da parte della squadra edile della Cooperativa Melograno, negli incontri con le realtà e le associazioni che hanno partecipato e contribuito alla realizzazione del progetto, e nel dialogo con gli abitanti di via Matteotti e con l’amministrazione grossetana.

«Dall’inizio dell’anno – spiegano i promotori del progetto – è stato organizzato un laboratorio di progettazione partecipata, coinvolgendo alcune realtà scolastiche, il collettivo studentesco “Lische” e professionisti nel campo della riqualificazione e dell’arte urbana. In questi giorni il gruppo di progettazione sta realizzando le decorazioni in parte del sottopasso pedonale, zona di interesse pubblico collegata allo stabile di via Matteotti. Gli interventi sono capitanati dall’associazione Edf e come referenti vedono Marco Milaneschi e Alice Mazzilli». Oltre alla riqualificazione del sottopasso, il collettivo si occuperà della realizzazione di pannelli artistici che saranno utilizzati per le attività della ciclofficina.

Il resoconto del lavoro realizzato in questi mesi sarà presentato in un evento pubblico nel mese di settembre alla ciclofficina Ruote Libere e vedrà la partecipazione delle varie associazioni che si occupano di arti urbane e che sono state co-protagoniste del percorso di valore perseguito dal progetto: Fondazione Grosseto Cultura con il Polo culturale Le Clarisse, Le vie dell’Orto, Kansassìti, Libreria Quanto Basta, Cooperativa Arcobaleno, Cooperativa Melograno, A Testa Alta Ets, Ecol, Fiab Grosseto Ciclabile, Street Levels Gallery.

Check Also

Il docufilm “Inferno in paradiso” di Caminada al Museo di storia naturale

Le conseguenze dell’inquinamento in una terra preziosa come il Salento. È il tema del docufilm …

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy