Quando l’arte è brutta

Può l’arte essere definita brutta? La risposta è affermativa se a farlo è il famoso artista francese Jean Dubuffet che conia l’espressione “art brut”, letteralmente arte grezza, nel 1945. Egli intendeva, in tal modo, definire un’arte spontanea, senza pretese culturali e senza alcuna riflessione.
Ci spiegherà tutto Simone Giusti, saggista e formatore grossetano, in un incontro dal titolo “Dubuffet e l’Art Brut”. Appuntamento giovedì 5 marzo alle 17.30 nella sala conferenze del Museo di Storia Naturale della Maremma con il corso d’arte contemporanea organizzato da Cedav della Fondazione Grosseto Cultura, Liceo artistico del Polo Bianciardi e Polo Universitario Grossetano. Ingresso gratuito per i soci Fondazione Grosseto Cultura, gli studenti del Polo Binaciardi e gli iscritti al polo universitario di Grosseto. Sarà possibile associarsi a Fondazione Grosseto Cultura durante l’incontro
INFO: Fondazione Grosseto Cultura, via Bulgaria 21 Grosseto – tel. 0564453128 – www.fondazionegrossetocultura.it || CEDAV, via Mazzini 97 Grosseto – tel. 0564488547 www.cedav.grosseto.it

Check Also

La notte visibile della cultura 2021: tutti gli eventi

Guarda e scarica QUI la mappa con il programma completo della Notte visibile Ventotto eventi …