La nuova “Grosseto Card” di Fondazione: più vantaggi per i soci

La nuova campagna di tesseramento di Fondazione Grosseto Cultura

La campagna di tesseramento di Fondazione Grosseto Cultura propone grandi novità per i soci: se nulla cambia quanto alla durata della tessera, che continua ad essere valida 365 giorni dal momento della sottoscrizione, crescono i vantaggi e gli sconti per chi decide di tesserarsi, grazie a nuove partnership strette per assicurare ancora più agevolazioni. In tanti ambiti, oltre alla cultura: dallo sport ai servizi, dal benessere alla salute. La nuova campagna di tesseramento 2020 di Fondazione è stata presentata oggi, lunedì 17 febbraio, nella sala consiliare del Comune di Grosseto, alla presenza del vicesindaco e assessore alla Cultura Luca Agresti, dell’assessore Fabrizio Rossi e del presidente di Fondazione Grosseto Cultura, Giovanni Tombari.

«La nostra città è in grado di offrire una grande proposta culturale alla portata di tutti – dice il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, con il vicesindaco Agresti e l’assessore Rossi – e Fondazione Grosseto Cultura gestisce alcune delle strutture di maggior prestigio e valore, tra istituti e musei. È sicuramente il soggetto ideale affinché il maggior numero possibile di persone possa fruire di questo patrimonio. Ancor di più adesso, con questa nuova Grosseto Card che rinnova e arricchisce il ventaglio di proposte e vantaggi per i soci, mantenendo naturalmente allo stesso tempo la sua connotazione peculiare: mettere in contatto i cittadini con la ricca offerta culturale grossetana a condizioni particolarmente favorevoli. Un’iniziativa che si inserisce alla perfezione nel proposito perseguito dall’amministrazione comunale in questi anni, cioè quello di perfezionare la rete per far vivere nel modo migliore l’esperienza culturale che il territorio sa offrire».

La nuova Grosseto Card sarà lanciata con una campagna pubblicitaria in città e con uno spot realizzato dai videomaker Nicolas Vanegas Sanchez e Johnny Petrucci – cui hanno partecipato gli attori Giacomo Moscato e Laura Sbrana Adorni, più varie comparse di compagnie teatrali cittadine, e realizzato in collaborazione con la concessionaria Grosseto Motors – che verrà trasmesso sull’emittente Tv9 e pubblicato sui profili social di Fondazione Grosseto Cultura. 

«Con grande orgoglio presentiamo la nuova Grosseto Card – dice il presidente di Fondazione Grosseto Cultura, Giovanni Tombari – che rappresenta sicuramente una rivoluzione nel nostro sistema di proporre l’offerta culturale. Il principio di base resta lo stesso, cioè un’offerta davvero vantaggiosa per tutti, dai residenti di città e provincia fino ai turisti: la possibilità, diventando soci, di usufuire di eventi e proposte culturali e anche di agevolazioni commerciali. Ma con evidenti differenze rispetto al passato: la serie di agevolazioni si è arricchita in maniera esponenziale, grazie alle nuove partnership che Fondazione Grosseto Cultura ha stretto negli ultimi mesi, andando a toccare nuovi ambiti, ed è destinata a crescere sempre più in futuro. Inoltre abbiamo voluto chiamare la nuova tessera socio “Grosseto Card” proprio per rimarcare un’idea di comunità, non solo riferita alla città ma anche al resto del territorio e pure ai turisti che decidono di trascorrere le vacanze in Maremma, affinché possano scoprirne i tesori. La Grosseto Card ci aiuta a tenere viva la speranza di realizzare il nostro sogno: una tessera socio di Fondazione Grosseto Cultura in ogni famiglia. Il numero dei tesserati è in crescita continua e costante, dunque la strada intrapresa è quella giusta. E ci auguriamo che il maggior numero possibile di persone voglia accogliere la nostra proposta, sottoscrivendo la tessera di socio e dunque sostenendo Fondazione Grosseto Cultura e l’operato per valorizzare e rendere fruibile il patrimonio culturale cittadino. Oltre ad essere economicamente conveniente, perché i vantaggi consentono davvero un risparmio consistente ai tesserati, è anche un atto d’amore: chi sostiene Fondazione Grosseto Cultura sostiene la città». 

Ecco tutti i nuovi vantaggi per i soci grazie alle ultime partnership siglate da Fondazione Grosseto Cultura con vari soggetti. L’accordo con Aci garantisce sconti sulla sottoscrizione delle tessere Aci Gold e Aci Sistema e sconti sulle pratiche pari a quelli riservati ai soci Aci. L’intesa con Salus assicura sconti dal 10% al 20% sulle prestazioni ambulatoriali dei medici specialisti, uno sconto del 10% sulla diagnostica radiologica e sconti su vari esami e fisioterapia. Sconto del 10% sul nuoto libero, invece, grazie all’accordo con la società Olimpic Nuoto che gestisce la piscina di via Lago di Varano. Ancora agevolazioni in ambito sportivo in seguito alla partnership stretta con l’Us Grosseto Calcio: sconto del 5% su servizi offerti dal Centro sportivo di Roselle (affitto impianti e campi sportivi, iscrizione scuola calcio, prestazioni mediche) e sconto del 5% su foresteria, bar e ristorante. L’intesa con il Circolo pattinatori Grosseto, infine, riserva ai soci di Fondazione Grosseto Cultura uno sconto del 10% sull’affitto del campo da calcetto e da tennis e sull’affitto giornaliero della tensostruttura.

Restano valide, ovviamente, le agevolazioni già in vigore: l’ingresso gratuito al Museo di storia naturale della Maremma e al Museo collezione Gianfranco Luzzetti, la riduzione sugli eventi a pagamento del Museo di storia naturale e per le visite guidate e le escursioni organizzate da Le Orme, l’ingresso gratuito ai concerti di Fondazione Grosseto Cultura, l’ingresso ridotto ai due appuntamenti di lirica promossi da Fondazione Grosseto Cultura, l’ingresso ridotto ai concerti cittadini di musica classicaorganizzati in collaborazione con Fondazione Grosseto Cultura, la partecipazione gratuita ai corsi d’arte e formazione promossi da Clarisse Arte e l’ingresso gratuito alle mostre ospitate a Clarisse Arte. E ancora: sconti sugli abbonamenti e sui singoli biglietti della stagione teatrale del Comune di Grosseto, Ingresso ridotto al Museo archeologico e d’arte sacra della Maremma, biglietto scontato al cinema Aurelia Antica Multisala (5 euro nei giorni feriali e 6 euro nei giorni festivi, ad esclusione della prima settimana di programmazione di alcune nuove uscite a discrezione delle case cinematografiche), sconto del 10% sull’ingresso al centro benessere dell’Hotel Granduca e del Grand Hotel Terme Marine Leopoldo II, viaggi e gite culturali riservati ai soci di Fondazione Grosseto Cultura organizzati in collaborazione con Infinito Viaggi e condizioni vantaggiose per associarsi a Tema Vita. I soci di Fondazione Grosseto Cultura, inoltre, hanno diritto a uno sconto (variabile) nelle attività commerciali che espongono in vetrina l’adesivo #sostienilacultura (l’elenco completo è sul sito www.fondazionegrossetocultura.it). Ai soci anche uno sconto del 10% sull’abbonamento annuale a Maremma Magazine.

È possibile scegliere tra Tessera socio base (quota associativa 30 euro), Tessera socio base under 30 (quota associativa 15 euro), Tessera socio plus (quota associativa 50 euro) e promo “Io & Te” (due tessere base a 50 euro anziché 60). I prezzi standard sono ridotti del 33% per i possessori della tessera Conad e per gli iscritti o i dipendenti dei soci aderenti, sostenitori e partner di Fondazione Grosseto Cultura.

Per la sottoscrizione della tessera è possibile rivolgersi alla sede di Fondazione Grosseto Cultura (all’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti”, in via Bulgaria 21), al Polo culturale Le Clarisse in via Vinzaglio 27 o al Museo di storia naturale in strada Corsini 5, oppure iscriversi online (con bonifico bancario o carta di credito) sul sito www.fondazionegrossetocultura.it, dove sono riportate tutte le informazioni sulle modalità e i vantaggi del tesseramento e sull’attività di Fondazione Grosseto Cultura.

Check Also

“Contagi” a “Donna in cammino”

Teatro, danza e poesia tra le sculture di Alberto Inglesi. È la rassegna “Contagi” proposta …