“La frequentazione dell’orso”: il documentario di Betta al Museo naturale

Un viaggio nella storia del rapporto tra l’uomo e l’orso in Trentino. Il docu-film “La frequentazione dell’orso” di Federico Betta, sarà protagonista del nuovo appuntamento del cartellone estivo del Museo di storia naturale della Maremma, in programma giovedì 18 agosto alle 21.30 nella sala conferenze del museo in strada Corsini 5. La proiezione è a ingresso libero (per informazioni: 0564 488571) e come di consueto sarà possibile anche sottoscrivere o rinnovare la Grosseto Card, la tessera socio di Fondazione Grosseto Cultura.

Con il documentario “La frequentazione dell’orso” – vincitore del premio Rai al Trento film festival e in concorso al Clorofilla Film Festival – il regista Federico Betta affronta il tema della convivenza tra gli esseri umani e gli orsi in questa zona delle Alpi, attraverso le immagini e le parole di chi ha dedicato la propria vita a questo animale. I protagonisti creano un puzzle di visioni che attraversano la preistoria, la storia, la lotta per la salvezza della specie, il grande progetto di ripopolamento avviato alla fine degli anni 90, fino al presente. Il documentario lascia lo spettatore con tante domande, senza dimenticare la realtà: la convivenza tra orsi e esseri umani crea conflitti non eliminabili e necessita forte impegno da parte di tutti.

Federico Betta (Trento, 1974) si è laureato in filosofia con una tesi sull’epistemologia della scienza. Ha studiato scrittura per il cinema con Cerami, Contarello e Carrière e nel 2003 ha vinto il premio Sacher con il miglior soggetto per il cinema, collaborando con la Sacherfilm di Nanni Moretti come sceneggiatore. Vive a Roma e si occupa di produzione audiovisiva, redazione e didattica degli audiovisivi. Ha realizzato – come regista e operatore – documentari, videoinchieste, cortometraggi, documenti musicali, video aziendali e video sperimentali.

Check Also

Il docufilm “Inferno in paradiso” di Caminada al Museo di storia naturale

Le conseguenze dell’inquinamento in una terra preziosa come il Salento. È il tema del docufilm …

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy