I musei cittadini accolgono i visitatori con il Green Pass

I musei cittadini sono pronti ad accogliere i visitatori secondo le nuove disposizioni che prevedono l’esibizione del Green pass, la Certificazione verde Covid-19. Il Polo culturale Le Clarisse con il Museo Collezione Gianfranco Luzzetti, il Museo di storia naturale della Maremma e il Museo archeologico e d’arte della Maremma da venerdì 6 agosto saranno dotati di un tablet con l’app indicata dal Governo per la lettura del Qr code del certificato. Dopo la lettura il personale procederà al controllo di ogni nominativo con il documento di identità.

«Anche se la cultura si è rimessa in moto – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco e assessore alla Cultura, Luca Agresti – non dobbiamo abbassare la guardia. Adeguarsi a questa prescrizione di legge è fondamentale e siamo certi che non mancherà la collaborazione da parte dei visitatori alle nostre strutture». 

Il Green pass certifica il completamento del ciclo vaccinale (monodose o bidose) per i successivi nove mesi, la somministrazione della prima dose di vaccino dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione e fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale, l’effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo nelle 48 ore precedenti o l’avvenuta guarigione da Covid-19 nei sei mesi precedenti.

La disposizione non si applica ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della Salute.

I visitatori sprovvisti del Green pass non avranno la possibilità di accedere alla struttura, ad eccezione dei soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale (minori di 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. Resta fermo l’obbligo dell’uso della mascherina all’interno delle sale a partire dai 6 anni di età e il rispetto del distanziamento interpersonale.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Maam (0564 488752; accoglienzamaam@gmail.com), il Polo culturale Le Clarisse (0564 488066 / 0564 488067; clarissearte@fondazionegrossetocultura.it) e il Museo di storia naturale della Maremma (0564 488571) o alla mail info@museonaturalemaremma.it).

 

Fonte: ufficio stampa Comune di Grosseto

Check Also

Le tecniche fotografiche antiche di Mendola al Polo culturale Le Clarisse

Venerdì 22 ottobre è l’ultimo giorno di esposizione per la mostra “Auschwitz, viaggio nella memoria” …