I laboratori di Pasqua al Museo di storia naturale della Maremma

Il Museo di storia naturale della Maremma organizza due giornate di eventi dedicati ai più piccoli, in particolare i bambini e i ragazzi di età compresa tra 7 e 12 anni, in occasione della Pasqua. L’appuntamento con “Pasqua al museo” è per le giornate di giovedì 14 e venerdì 15 aprile, dalle ore 9 fino alle ore 12.30: due campus durante i quali i bambini saranno accolti dagli operatori museali,  potranno seguire i laboratori e – dopo una pausa-merenda (portata da casa) a metà mattinata – visitare le sale. Ecco il programma.

Si comincia giovedì 14 aprile con “È nato prima l’uovo o la gallina?”: un laboratorio di pittura naturale su uova alla scoperta di una delle più grandi invenzioni della natura, tra scienza ed espressione artistica. «Dai dinosauri all’uovo di gallina – spiegano dal museo – ripercorreremo la storia attraverso l’evoluzione di questa mega-cellula, esaminandola scientificamente tramite osservazioni, semplici esperimenti e giochi didattici, per poi dipingere il nostro uovo con colori naturali ottenuti da vegetali».

Venerdì 15 aprile si proseguirà con “Alla scoperta delle erbe spontanee”: «Alle origini della nostra Pasqua – spiegano ancora dal museo – c’è la tradizione culinaria legata alla preparazione delle erbe amare, le erbe spontanee di stagione. Ma come riconoscere le piante commestibili da quelle che non lo sono? Come naturalisti dell’800, esamineremo campioni di erbe spontanee cercando di classificarle annotando sul taccuino ogni informazione utile derivante da un primo approccio sensoriale. Infine, faremo uno schizzo a matita dei vari campioni in modo da fissarne un ritratto indelebile al tempo».

Il costo di partecipazione è di 15 euro per una mattinata, 25 euro per entrambe (per i soci Fondazione Grosseto Cultura il costo è di 12 euro per una mattinata, 20 euro per entrambe). È necessario prenotare nella sezione Eventi del sito del museo (https://www.museonaturalemaremma.it/eventi).

Check Also

Quarto appuntamento con il corso d’arte: si parla de “La crisi dei manifesti d’arte negli anni ’60”

Dopo l’inaugurazione della mostra “Stile Cappiello. La rivoluzione dei manifesti d’arte”, al Polo Le Clarisse …

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy