1918 - 2018

“Grosseto va alla guerra” di Tamara Gigli Sanesi

Lunedì 29 ottobre, ore 15.30//Sala conferenze reggimento Savoia Cavalleria
Lunedì 29 ottobre alle 15.30, nella sala conferenze del “Savoia Cavalleria” (3°), Tamara Gigli Sanesi presenta il suo libro “Grosseto va alla guerra – I maremmani e la prima guerra mondiale”, edito da Innocenti. L’evento è promosso dal Comune di Grosseto, in collaborazione con la Biblioteca Chelliana, con il sostegno del reggimento Savoia, e fa parte della rassegna di Fondazione Grosseto Cultura “WWI – Grosseto ricorda la fine della Grande guerra”. È un ciclo di incontri – oltre a quello di lunedì 29 ottobre sono programma martedì 30 ottobre in Prefettura una lectio magistralis dello storico Mauro Canali e sabato 3 novembre l’approfondimento curato dal giornalista e scrittore Marcello Veneziani, organizzato da Fondazione Grosseto Cultura nelle sale dell’Archivio di Stato – che ha lo scopo di ricordare un avvenimento, quello del 4 novembre 1918, che ha sancito la fine di tutte le operazioni belliche della prima guerra mondiale sul fronte italiano. Il libro di Tamara Gigli Sanesi, studiosa di storia della Maremma, racconta come la periferica provincia di Grosseto subì l’impatto della prima guerra mondiale, un evento devastante per la durata e per le conseguenze. Un evento che produsse morti, feriti e mutilati nel fisico e nella mente, storie che hanno il diritto di essere raccontate, proprio come ha fatto la studiosa: la ricerca di Tamara Gigli Sanesi è imponente e serve a dare un nome e un volto a tutti coloro che a Grosseto e in provincia furono coinvolti nel primo grande conflitto del Novecento, affinché ne rimanga traccia nella memoria della comunità. Ad aiutarla nella raccolta del materiale è stato lo staff della Biblioteca Chelliana guidato da Anna Bonelli, che a marzo ha lanciato un appello ai grossetani affinché collaborassero all’iniziativa con memorie, foto e lettere provenienti dal loro archivio familiare.  «Quella raccontata dall’autrice – spiegano nella presentazione del libro il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, e il vicesindaco e assessore alla Cultura Luca Agresti – è una storia che intreccia i fatti della prima guerra mondiale attraverso la testimonianza di chi, maremmano, l’ha vissuta dal fronte. Di chi, maremmano, l’ha raccontata attraverso varie pubblicazioni. Di chi, maremmano, l’ha affrontata nelle sedi istituzionali competenti anche nel territorio». L’evento è a numero chiuso e per partecipare è necessario prenotarsi al numero 0564 488246 (ufficio Staff del sindaco di Grosseto). Il prossimo appuntamento è in programma martedì 30 ottobre alle 11 in Prefettura: le sale del Palazzo di Governo ospiteranno lo storico Mauro Canali che terrà una lectio magistralis sulla Grande guerra. L’iniziativa ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri: anche in questo caso l’evento è a numero chiuso e per partecipare è necessario prenotarsi al numero 0564 433422 (lunedì 29 ottobre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17).

 

Check Also

calendario2

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA: 11 NOVEMBRE-17 NOVEMBRE

Da lunedì 11 novembre a domenica 17 novembre//Grosseto   Tutti gli appuntamenti consigliati da Fondazione …