Amore e letteratura: “Sabato al Pozzo” con Dianora Tinti

L’aperitivo letterario “I sabati al Pozzo” nel chiostro del Polo culturale Le Clarisse torna sabato 17 luglio alle ore 19 con un appuntamento interamente dedicato all’amore nel mondo della letteratura. Ospite della serata sarà la scrittrice grossetana Dianora Tinti: a dialogare con l’autrice – insieme con il direttore del Polo culturale Le Clarisse, Mauro Papa – sarà la giornalista Francesca Ciardiello dell’associazione culturale “Letteratura e dintorni”, co-organizzatrice dell’evento. Nel corso della presentazione sarà offerta ai presenti una degustazione dei vini della Fattoria San Felo.

Partecipare costa 5 euro, il costo del biglietto d’ingresso al museo; i posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria: chiamare il numero 0564 488066 o scrivere a collezioneluzzetti@gmail.com.

«L’amore – spiega Mauro Papa – è il protagonista di tutti i romanzi di Dianora Tinti: “Il pizzo dell’aspide” (Albatros, 2007), ambientato nella Puglia degli anni ’50; “Storia di un manoscritto” (Pagliai Editore, 2012), che ha come scenario la Maremma; “Il giardino delle esperidi” (Pagliai Editore, 2009), ambientato nella minuscola e selvaggia isola di Marettimo, nelle Egadi; “Vite sbeccate” (2019)». Al termine della presentazione, sarà possibile partecipare a una visita guidata alle mostre attualmente in esposizione al museo: “Le variabili del colore” di Primo Conti e “L’immagine della Maremma nelle opere del Polo culturale Le Clarisse”.

Check Also

Le tecniche fotografiche antiche di Mendola al Polo culturale Le Clarisse

Venerdì 22 ottobre è l’ultimo giorno di esposizione per la mostra “Auschwitz, viaggio nella memoria” …