giulianoadorno-2

Omaggio a Chopin con il piano recital di Giuliano Adorno

Sabato 3 marzo, ore 17//Auditorium Istituto musicale comunale "Giannetti"//Via Bulgara 21, Grosseto

Nuovo appuntamento con la grande musica all’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti”: sabato 3 marzo alle 17 nell’auditorium dell’istituto (ingresso libero) va in scena il docente Giuliano Adorno con un piano recital tutto dedicato a Chopin. È un concerto del calendario unico degli eventi musicali promosso da Fondazione Grosseto Cultura in co-organizzazione con il Comune di Grosseto e le associazioni musicali locali. Il programma prevede l’esecuzione delle opere 9 n.1 e n.2 dei Notturni, l’op. 23 della Ballata, l’op.60 della Barcarola, l’op. 66 Fantasia-Improvviso, e infine la Ballata op. 52. Giuliano Adorno si è diplomato in pianoforte nel giugno 1999 sotto la guida del maestro Antonio Di Cristofano, direttore dell’Istituto comunale di musica “Giannetti”, si è perfezionato a Parigi all’Ecole Normale “Cortor” con il maestro Nelson Delle-Vigne e a Madrid con il maestro Leonel Morales. Adorno ha preso parte a numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali, ottenendo primi posti e altri ottimi risultati. Ha frequentato seminari e master class tenuti da docenti come Fausto Zadra, Paolo Bordoni, Philippe Entremont, Jan Hobson, Carla Giudici e Einar Steen-Nokleberg. Svolge un’intensa attività concertistica, affiancando le esibizioni da solista a progetti con altri musicisti. Vanta, tra i suoi concerti nel repertorio cameristico, collaborazioni con musicisti del calibro del violoncellista Hans-Eberhard Dentler, del soprano Elizabeth Norberg-Schultz e dell’oboista Albrecht Mayer. È stato recentemente in tournée in Giappone (Tokyo, Nagoya, Chiba) in occasione dei 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone. Dal 2012 è direttore artistico della rassegna Orbetello Piano Festival e dal 2017 è fondatore e direttore artistico di Orbetello international piano competion. «Sabato pomeriggio si esibirà nel nostro Auditorium un’altra eccellenza dell’Istituto Palmiero Giannetti – spiega il direttore Antonio Di Cristofano –: ascoltare la musica di Chopin suonata dal maestro Adorno è sicuramente un’occasione da non perdere». In occasione del concerto sarà possibile sottoscrivere o rinnovare la tessera di socio di Fondazione Grosseto Cultura.

Check Also

DSC_0511

A scuola si impara l’inglese con il Museo di storia naturale

Museo di storia naturale della Maremma//Strada Corsini 5//Grosseto Al museo si imparano anche le lingue …