coro incantus

I concerti di Fondazione Grosseto Cultura: Christmas songs

Domenica 23 dicembre, ore 18//Chiesa di San Pietro//Grosseto
La rassegna “I concerti di Fondazione Grosseto Cultura” torna con una nuova serie di appuntamenti. Sette concerti (e non solo) fino a primavera, tutti a ingresso gratuito. Si comincia domenica 23 dicembre alle 18 nella chiesa di San Pietro con “Christmas songs” e l’esibizione del coro giovanile InCantus diretto da Sandra Biagioni, con Diego Benocci al pianoforte. Sabato 12 gennaio alle 17 nell’auditorium “Carlo Cavalieri” dell’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti” sarà poi la volta di un seminario-concerto sul tema “Nietsche e la musica” con Stefano Adami e Ettore Candela come relatori e al pianoforte Ettore Candela. Sabato 26 gennaio alle 17, ancora nell’auditorium di via Bulgaria, “Da Mozart al futuro” con Sabrina Savelli al flauto e Stefano  Pioli al pianoforte. Sabato 9 febbraio, sempre alle 17 in auditorium, il programma prevede la presentazione del cd “Visioni lisztiane” con un piano recital in cui si esibiranno Jacopo Mai al pianoforte con musiche di Beethoven, Liszt e Chopin. Sabato 16 febbraio in auditorium, sempre alle 17, “France, España, Sudamerica: appunti di viaggio” con Davide Vallini al sax e Giuliano Adorno al pianoforte. Sabato 9 marzo, ancora alle 17 all’auditorium dell’Istituto musicale comunale, “Dal barocco al jazz” con Michele Makarovic alla tromba, Alessandro Benedettelli alla chitarra e Valentina Garofoli al violino. L’ultimo appuntamento della rassegna 2018/2019 è in calendario per sabato 16 marzo, sempre a ingresso libero e in programma alle 17 nell’auditorium “Carlo Cavalieri” di via Bulgaria, è “Meraviglioso ‘900” con Valentina Garofoli e Massimo Merone al violino, Laura Bianchi al violoncello e Mirko Galeazzi e Ettore Candela al pianoforte. «Anche per l’edizione 2018/2019 dei Concerti di Fondazione Grosseto Cultura  – dice Antonio Di Cristofano, direttore dell’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti” – abbiamo cercato di allestire una rassegna all’altezza delle aspettative e confidiamo di esserci riusciti. Tutti gli appuntamenti in cartellone sono a ingresso gratuito: oltre ad ascoltare dell’ottima musica, sarà per tutti anche l’occasione di venirci a trovare nella sede del nostro istituto e magari approfondire l’offerta didattica che mettiamo a disposizione degli allievi».

 

Check Also

Conad - passioni 2

“Sosteniamo le passioni” con Conad

Fondazione Grosseto Cultura aderisce all’iniziativa di CONAD: fino al 31 maggio 2019 per ogni 10 …